CUCINARE A QB!

10 Sep 2020 no comments isabella Categories Pillole di salute
Non pubblico su questo sito quasi mai foto di primi o secondi piatti perché non risultano mai belli alla vista, mettiamoci anche la mia poca abilità nello scattare foto. Per questo, lascio l’onere a chef e cuochi.
Ma vi lascio la foto del mio ragù.
Lo faccio perché molti comprano quello già pronto per una questione di praticità. I sughi pronti non sono genuini e consiglio di evitarli il più possibile. Mi organizzo in questo modo: preparo gli ingredienti che faccio cuocere mentre mi dedico alle faccende domestiche. Ci vogliono un paio d’ore.
Il ragù, una volta pronto, va porzionato e congelato.
Non posto nemmeno ricette perché non ho mai misure definite, lavoro con il quanto basta (QB).
Qui sotto trovate la ricetta e la preparazione del ragù a modo mio.
1 kg di macinato di bovino adulto;
trito di una cipolla più mezza, tre carote piccole, un gambo di sedano, tre cucchiai colmi di prezzemolo già tritato;
1 rametto di rosmarino;
mezzo bicchiere di vino bianco fermo;
una bottiglia di passata di pomodoro.
Si rosola in filo d’olio extravergine il trito, si aggiunge il macinato e il rosmarino, si sala e si lascia cuocere per 5 minuti sfumando con vino, e poi la passata. Si fa cuocere a fuoco lento per un’ora e mezza/due.
L'immagine può contenere: cibo
0
Persone raggiunte
0
Interazioni
Metti in evidenza il post
Mi piace

Commenta
Condividi